fbpx

Gocce di colonia

copertina_gocce_di_colonia_400




Anno: 2011 Isbn: 978-88-6396-195-9 Pagine: 64

Un viaggio intimo e familiare alla ricerca di sé e del proprio barlume di eternità, di quella luce in grado di dischiudere il nostro cuore quando ci guardiamo all’indietro e farci confessare che sì, nonostante tutto, nonostante gli inevitabili momenti di sofferenza che la vita di ognuno racchiude, ne è valsa la pena.
La parola è l’unico strumento per affrontare questa avventura, è la chiave di vecchie porte, anche di quelle che pensavamo di non poter aprire mai più. Una lettera può raggiungere altre dimensioni e non è mai troppo tardi per aprirsi agli altri, a chi ci ama, a chi ha permesso che fossimo ciò che siamo. Anche di fronte a occhi velati e orecchie che sembrano non ascoltarci più, una parola può sempre salvare e ridonarci la serenità delle cose giuste, oltre le quali si può solo provare a volare.
Ecco che allora altre piccole storie fantastiche si intrecciano alla realtà, per sorreggerla, soccorrerla, per aiutarla a capirsi nel profondo e per dire tutte quelle cose che non siamo mai riusciti a dire con le parole di tutti i giorni, con quelle che designano le cose comuni, spesso date per scontate e per questo private del loro straordinario potere.
Questo libro, come una passeggiata in un rigoglioso giardino di altri tempi, saprà restituirvi a voi stessi con sapienza, calore e dolcezza. 
 

PRESENTAZIONI DEL LIBRO

  • 17 dicembre 2011 - Museo della Marineria - Viareggio (Lu)

Questo sito utilizza i cookies. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookies sul tuo dispositivo. Consulta la privacy policy.

  Accetto i cookies da questo sito.
EU Cookie Directive Module Information