fbpx

Tre salti nel passato

copertina_tre_salti_nel_passato_400_15731415




Anno: 2014 Isbn: 978-88-6396-551-3 Pagine: 160

Luigi Nicolini, tramite racconti ambientati dopo la Seconda guerra mondiale, fa rivivere atmosfere nelle quali vicende e personaggi ruotano sullo sfondo dell’incantevole scenario versiliese, dove torna a vivere un microcosmo coeso e bonariamente partecipe. I vari protagonisti (musicista, barbiere, genio incompreso, insegnante e altri, dei quali si parlava la sera intorno al fuoco), con le loro piccole abitudini e manie, sono figure che erano presenti nei paesi e nei rioni cittadini, figure né buone né cattive, che non hanno lasciato traccia nella memoria ufficiale, ma che tornano a esistere proprio grazie al racconto: una forma di nostalgica rievocazione godibile da tutti. L’autore non narra di pettegolezzi, nei quali c’è distanza e giudizio, ma di vicende che testimoniano e stimolano un legame empatico nei confronti dei personaggi narrati.
Sono storie realmente accadute? Non ha importanza. Il suo scopo è unire la capacità affabulatoria tipica del racconto orale e l’acutezza di penetrazione psicologica con un linguaggio brillante, scorrevole e accattivante di mozartiana leggerezza fruibile da tutti, atto a piegarsi a ogni registro espressivo: da quello nostalgicamente rievocativo a quello patetico, da quello brillante a quello ironico.



PRESENTAZIONI DEL LIBRO

 
  • 16 novembre 2014 - Villa Paolina - Viareggio (Lu)
  • 8 novembre 2015 - Libreria Lettera 22 - Viareggio (Lu)
  • 2 agosto 2016 - Circolo ricreativo “Tempo libero" - Viareggio (Lu)
  • 5 agosto 2016 - Bagno Venezia - Lido di Camaiore (Lu)
  • 6 aprile 2019 - Libreria La Vela - Viareggio (Lu)

Questo sito utilizza i cookies. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookies sul tuo dispositivo. Consulta la privacy policy.

  Accetto i cookies da questo sito.
EU Cookie Directive Module Information